NEW LOOK/ Dario Maschio, gioielli hand made specchio dell'anima

Nel centro storico di Milano, in via San Pietro all’Orto 17, il designer Dario Maschio dà vita a creazioni originali e personalizzate, che cercano di entrare in contatto con l’anima di chi le indossa. Pietre preziose, colori brillanti, linee semplici ed essenziali che mettono in risalto la materia, alla ricerca di una semplicità, perduta, che vale la pena (crediamo) di ritrovare. “Sancta Simplicitas” il suo brand, il suo motto, le parole che esprimono la sua way of life.

Come ha iniziato?
“Mio papà si occupava d’oreficeria all’ingrosso. Io studiavo e di notte suonavo con un gruppo, la cosa non faceva impazzire mio padre che mi ha chiamato a lavorare con lui. Le pietre mi hanno da subito affascinato e ho iniziato a studiare gemmologia, viaggiando per sei mesi in Oriente e vedendo paesi meravigliosi, ricchi di stimoli e suggestioni. Una volta tornato ho iniziato la mia attività di compravendita di pietre preziose per artigiani e aziende. Mio padre mi ha dato l’input iniziale, ma poi sono andato avanti con le mie gambe”.

Cosa le è piaciuto all’inizio di questa attività?
“Aveva un qualcosa di molto romantico”.

A che punto ha deciso che era necessario un cambiamento?
“Avevo bisogno di parlare con le persone che acquistavano gli oggetti, di avere un riscontro diretto dalla gente, come il musicista che si gode l’applauso alla fine dello spettacolo, forse un retaggio della mia vecchia passione per la musica. Mi ero accorto, lavorando, dei troppi passaggi tra chi crea e chi vende, di come si disperda il messaggio durante la fase della distribuzione. Si perde il calore degli oggetti”.

Quindi ha deciso di creare una sua linea di gioielli, con il suo nome. Come li descriverebbe?
“La loro caratteristica principale è la semplicità. Non è necessario arricchire in maniera stravagante o snaturare i prodotti per venderli. Gli oggetti vengono appesantiti spesso da connotazioni non necessarie, mentre sarebbe sufficiente esaltarne la loro natura più essenziale".

Per chi sono creati i Gioielli Maschio?
“Per le persone che hanno un’anima e che mettono quest’anima davanti al resto”.

Cosa ha di speciale il suo negozio?
“Non è semplicemente uno spazio dedicato alla vendita, ma un vero atelier laboratorio, dove le persone possono entrare e creare gioielli personalizzati o mutare quelli che hanno già. Aperto sette giorni su sette dalle 10.30 alle 19. Noi mettiamo a disposizione gli strumenti necessari per farlo. È incredibile come le persone si scatenino oltre ogni aspettativa se le si lascia libere di esprimere la propria creatività”.

Come nasce la linea con i cammei dedicati ai cani?
“Stavo facendo uno studio dedicato ai cammei e cercavo un modo per attualizzarli, per non proporre sempre le stesse figurine femminili. Per questo mi è venuto in mente di utilizzare le immagini del libro di Laura Zeni “Un cuore a quattro zampe” e di crearne anche di nuove, personalizzare, sui cani di ogni cliente che lo desidera”.

Per informazioni: www.maschiogioielli.it

(novembre 2010 - giulia rossi)
brand discovered by Antonella Bentivoglio/The Kitchen of Fashion